Registrazione contratti di affitto

 

Sia che tu sia un privato o un professionista, con affittiweb.com potrai registrare qualsiasi contratto di affitto immobiliare (abitazioni, locali commerciali, terreni) e di qualsiasi tipologia (tassazione tradizionale, cedolare secca, canone concordato). In piccole e semplici fasi avrai registrato il contratto di affitto senza alcun bisogno di recarti in Posta o Banca per versare le imposte, senza recarti dal tabaccaio per acquistare le marche da bollo, e senza subire le interminabili file presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate. Dovrai solo caricare i documenti necessari dalla tua area riservata e al resto ci pensiamo noi.
Sarai sempre seguito dai nostri operatori che ti faranno evitare i possibili errori sanzionabili. In poco tempo avrai la ricevuta di registrazione rilasciata dall'Agenzia delle Entrate, con tutti i dati identificativi che riconducono al tuo contratto di affitto immobiliare.

 

Annualità successive

Per tutti i contratti di affitto immobiliare a tassazione tradizionale ogni anno dovrai versare, e comunicare all'Agenzia delle Entrate, l'imposta di registro dovuta. La scadenza di tale versamento è stabilita dalle normative entro 30 giorni dalla scadenza annuale stabilita. Pensiamo noi, al posto tuo, a versare l'imposta e a provvedere alla relativa comunicazione all'Agenzia delle Entrate. Questo servizio è valido per qualsiasi contratto di affitto registrato sia con affittiweb.com, sia direttamente presso l'Agenzia delle Entrate. Potrai effettuare il pagamento del costo del servizio e delle imposte tramite il metodo che più ti è comodo.

 

Proroga durata dei contratti

 

Alla prima scadenza del contratto di affitto potrai rinnovare la durata dello stesso. Il rinnovo del contratto può essere eseguito per qualsiasi immobile (abitativo, commerciale, terreno). Si precisa che la proroga dovrà essere comunicata anche per quei contratti dove è inserita la clausola di rinnovo automatico; infatti è obbligatorio comunicare la proroga all'Agenzia delle Entrate anche in questo caso, evitando di incorrere in sanzioni. Con affittiweb.com è facile provvedere a tale adempimento.

 

Risoluzione dei contratti

Il portale affittiweb.com si occupa anche di risoluzione dei contratti di affitto. La risoluzione del contratto è la comunicazione all'Agenzia delle Entrate della fine anticipata del contratto di affitto; questo può avvenire solitamente quando il conduttore (inquilino) lascia l'immobile prima della scadenza. E' opportuno provvedere a tale comunicazione per evitare di pagare inutilmente imposte di registro, IRPEF o Cedolare Secca per canoni di affitto non percepiti.

 

Cessione dei contratti

 

La cessione di un contratto di affitto avviene quando uno dei soggetti interessati, proprietario o inquilino, cede ad altri il contratti (subentro di un'altro soggetto). Questo evento avviene quando ad esempio il proprietario vende l'immobile, o quando l'inquilino viene sostituito da un'altro soggetto. Con la cessione, il contratto di affitto già registrato resta invariato nelle sue condizioni. E' opportuno che la controparte sia a conoscenza o autorizzi il cedente a far subentrare un'altro soggetto. Con affittiweb.com diventa facile provvedere a tale procedura, comunicando all'Agenzia delle Entrate i nuovi soggetti che subentrano, in pochi passi e senza errori.


info@affittiweb.com
tel. 02.45074568
Nei giorni lavorativi h. 9:00-12:30 e 15:30-19:00